Sfumato Soualiho Meïte, trasferitosi al Bordeaux, la Fiorentina non molla le piste francesi. Interessa Yannis Salibur, centrocampista del Guingamp che, oggi, ha ufficializzato anche l’arrivo di Yeni N’Gbakoto dal Queens Park Rangers, di fatto il possibile sostituto del francese. Il giocatore, assistito dalla Classico Management Sports, un gruppo con il quale i viola stanno provando a fare affari dall’estate, visti anche i contatti per Jordan Amavi e Abdou Diallo, interessa anche al Siviglia e al West Bromwich Albion, dopo che nella scorsa finestra di mercato era saltato il suo passaggio all’Hull City per mancanza di tempo, al ‘gong’ estivo. La valutazione si aggira intorno agli otto milioni di euro, lo stipendio percepito non è elevato e i gigliati potrebbero essere in vantaggio. La società inglese, dal canto suo, potrebbe essere bloccata dal Fair Play Finanziario, che la tiene sotto controllo. In ogni caso, Pantaleo Corvino e Carlos Freitas stanno lavorando sul centrocampo: dalla Francia, dall’Italia, qualcuno arriverà.