Mondo del calcio e non in lutto per la tragedia del Chapecoense: l'aereo che nella notte stava portando anche la squadra brasiliana allo scalo di Medellin per disputare la finale di Coppa Sudamericana contro l'Atletico Nacional si è schiantato spegnendo la vita di 76 persone. Non è la prima volta purtroppo che questi drammi colpiscono anche il pallone: nella gallery i nove peggiori disastri aerei che hanno visto coinvolto il calcio.

GRANDE TORINO, 1949
L'Italia ricorda la tragedia di Superga: è il 4 maggio 1949, il Grande Torino sta tornando da un'amichevole a Lisbona e l'aereo si schianta sulla collina della basilica.



MANCHESTER UNITED, 1958
Anche l'Inghilterra ha il suo tragico precedente: 6 febbraio 1958, i 'Bubsy Babes' (calciatori del Manchester United passati dalle giovanili alla prima squadra e così chiamati per l'allenatore Matt Bubsy) perdono la vita in un disastro aereo a Monaco di Baviera.



DANIMARCA, 1960
Otto calciatori dilettanti, attesi dai provicini per le selezioni olimpiche del 1960, il 16 luglio precipitano con un volo privato nello stretto di Oresund.



GREEN CROSS, 1961
Il 3 aprile 1961 dopo una partita di Copa Chile la squadra cilena del Green Cross rientra a Santiago su due voli diversi: il primo arriva a destinazione, il secondo con 24 persone a bordo si schianta sul monte Lastima. L'aereo viene ritrovato solo nel 2015.



THE STRONGEST, 1969
16 giocatori, l'allenatore e due membri dello staff de The Strongest, squadra boliviana, perdono la vita nel misterioso incidente aereo del 26 settembre 1969, negli stessi istanti del disastro si compie un golpe militare.



PAKHTAKOR TASHKENT, 1979
Uno dei casi più famosi riguarda la squadra uzbeca del Pakhtakor Tashkent: 17 membri muoiono nella tragedia dell'11 agosto 1979 a Dniprodzerzhynsk (178 i caduti in totale), la squadra termina il campionato grazie al prestito di un giocatore da ogni altra squadra del campionato.



ALLIANZ LIMA, 1987
16 calciatori dell'Allianz Lima perdono la vita l'8 dicembre 1987, quando l'aereo che sta riportando la squadra nella capitale peruviana precipita poco prima di iniziare l'atterraggio e si inabissa nell'Oceano Pacifico.



COLOURFUL 11, 1989
15 giocatori del Colourful 11, rappresentativa di calciatori olandesi originari del Suriname, sono vittime di un terribile incidente aereo il 7 giugno 1989. Sull'aereo avrebbero potuto esserci anche Gullit e Rijkaard, ma il Milan non concede il permesso di partecipare a quella amichevole.



ZAMBIA, 1993
A distanza di cinque anni dal 4-0 inflitto all'Italia nelle Olimpiadi di Seul, gran parte della nazionale di calcio dello Zambia precipitano nell'Oceano Atlantico il 27 aprile 1993.