Luka Kraijnc, difensore del Frosinone, parla alla radio del club ciociaro: "Adesso le cose non stanno andando bene, ma siamo ancora a due punti dalla vetta e questo è l'importante. Sappiamo che dobbiamo fare meglio e ci proveremo fin da subito. Le rimonte subite? Non so cosa ci accade, ma posso dire senza timore di essere smentito che non abbiamo paura dell'avversario. Secondo me ci sono dei cali di attenzione. Il Brescia? Sarà un piacere rivedere mister Marino ma non dobbiamo vincere, non ci interessa altro. Contro il Brescia sarà una partita tosta, daranno battaglia, ma noi dobbiamo essere più forti e dobbiamo dare il massimo. Con il pubblico che ci aiuterà sono convinto che riusciremo a fare risultato".