L'attaccante classe '83 del Genoa e della Macedonia Goran Pandev ha parlato a Sky Sport: "Sto aspettando il passaporto per diventare cittadino italiano, questo Paese è la mia seconda casa". Sul prossimo impegno in nazionale: "Speriamo di fare una buona partita, non abbiamo nulla da perdere, sappiamo tutti che l’Italia è favorita, ma noi stiamo giocando abbastanza bene in queste qualificazioni. Sempre contro gli azzurri in casa nostra, ad esempio, abbiamo fatto una grande gara: nella nostra rosa ci sono tanti ragazzi giovani che non hanno esperienza in partite così importanti; si tratta di una nuova generazioni di calciatori, stiamo costruendo una bella nazionale e speriamo che in futuro possiamo ottenere dei buoni risultati".

Sul momento no del Genoa: "Supereremo questo momento difficile. Siamo una buonissima squadra che ora sta attraversando un momento di difficoltà, ma sono sicuro che ne usciremo fuori. Il gruppo è unito, speriamo di vincere a Cagliari e ripartire. Juric è un grande allenatore, lavora bene durante la settimana, ma purtroppo la domenica le cose non stanno andando come tutti ci aspettavamo. Ma presto la ruota girerà anche per noi e con un pizzico di fortuna supereremo questo momento".