Terzo giorno di allenamento a Pegli per il Genoa agli ordini del neo-tecnico Davide Ballardini. 

Sotto un'incessante pioggia i rossoblù si sono misurati in una serie di esercizi individuali prima di confrontarsi in una partitella undici contro undici a ranghi misti nella quale l'allenatore romagnolo ha sperimentato la difesa a quattro, alternando varie soluzioni offensive.

Cresce dunque l'eventualità che già dalla prima gara alla guida del Grifone, domenica 19 a Crotone, Ballardini possa optare per schierare un 4-3-1-2 oppure uno schema ad albero di Natale.

Sempre assenti i cinque nazionali, l'unico altro rossoblu che non ha partecipato alla seduta odierna è stato ancora una volta Aleandro Rosi, vittima già da ieri di un lieve affaticamento muscolare.

I giocatori del Genoa torneranno ad allenarsi domani mattina alle 10.30, replicando la sessione nel pomeriggio alle 15. Entrambe le sedute saranno a porte aperte per il pubblico.