Il Genoa guarda in Polonia per puntellare la difesa. Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, lo Zaglebie Lubin ha rifiutato la prima offerta del Grifone per Jaroslaw Jach. Il club polacco ha ritenuto troppo bassa la proposta dei genoani, mentre sono state già accettate alcune proposte recapitate da club di seconda divisione tedesca; sul difensore centrale ci sono anche alcuni club del massimo campionato tedesco e il Philadelphia Union, formazione di MLS. L'ultima parola spetta al calciatore, che dovrà decidere dove proseguire la propria carriera. Una scelta importante in vista dei Mondiali della prossima estate: il calciatore ha debuttato lo scorso novembre con la Nazionale maggiore e con molta probabilità farà parte della spedizione polacca in Russia. 

VERSO L'ITALIA - Difensore centrale di piede mancino, Jach poteva sbarcare in Italia già la scorsa estate. Il classe 1994 è finito nel mirino del direttore sportivo della Lazio Igli Tare, che dopo alcune settimane di trattative con il club polacco ha deciso di virare sull'esperienza di Martin Caceres, girato per sei mesi in prestito all'Hellas Verona. Per Jach potrebbe arrivare l'opportunità di sbarcare in Serie A proprio con la maglia del Genoa: ​nelle prossime ore, il club rossoblù potrebbe tornare alla carica con una nuova offerta.