C'è Paulo Dybala nel mirino del Barcellona. A scriverlo, questa mattina, il Mundo Deportivo, molto vicino agli affari blaugrana. La volontà di Bartomeu è quella di trovare sul mercato un attaccante sul livello della MSN, un titolare aggiunto, non un'alternativa come lo è stata, senza fortuna, Paco Alcacer, costato un'estate fa 30 milioni di euro. I nomi sul taccuino sono due, Griezmann dell'Atletico Madrid e la Joya della Juventus. Il Barça è consapevole dell'investimento, ma considera l'arrivo di un big nel reparto offensivo una priorità. In una stagione lunga, con tante partite, con infortuni e squalifiche serve un giocatore di grande qualità che possa far rispettare Messi, Suarez e Neymar. Il quotidiano catalano parla addirittura di una volontà, da parte dell'ex Palermo, di lasciare la Juventus. 

MURO BIANCONERO - La Juve dal canto suo non è disposta a trattare. Dybala non si tocca, non è una questione di prezzo. Rappresenta il presente e il futuro del club, che sta pensando di affidarglli la numero 10. Il rinnovo non è in dubbio, i motivi dei rinvii della firma sono legati, come anticipato da Calciomercato.com, non solo ai problemi personali che hanno costretto a rimandare il viaggio di qualche settimana fa al procuratore dell'argentino, Pierpaolo Triulzi, ma anche a qualche dettaglio legato allo sponsor tecnico che aspetta di accogliere Dybala proprio dopo aver messo nero su bianco. Non c'è nessuna tensione, nessuna apprensione, nessuna paura di perderlo.