45’ minuti in campionato e 68’ in Coppa Italia: finora Karamoh non ha avuto molto spazio in nerazzurro, ma la società di corso Vittorio Emanuele crede nelle potenzialità di questo ragazzo che nonostante le poche presenze continua comunque a raccogliere i consensi di molte società, italiane ed estere. Oltre a Sassuolo, Bologna e Cagliari, anche il PSV Eindhoven ha sondato il terreno con una richiesta ufficiale fatta pervenire nella sede della società nerazzurra. Gli olandesi hanno chiesto un prestito con diritto di riscatto ma la risposta dell’Inter è stata netta: Karamoh non si muove dall’Italia. 

VERSO LA PERMANENZA  AD APPIANO - A dirla tutta il francese potrebbe addirittura non muoversi dall’Inter, dato che secondo Spalletti potrebbe tornare utile come arma a gara in corso. Ma il pressing dalle società italiane prosegue e i nerazzurri non vedono di cattivo occhio l’idea che Karamoh possa fare esperienza nel campionato italiano per poi tornare alla base con maggiori sicurezze. Il problema è trovare un progetto che possa valorizzarlo, obiettivo non semplice, e per questo motivo ad oggi sembra molto probabile che l’ex Caen non si sposti da Appiano Gentile almeno fino a giugno. 


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati su Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com