Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli e della Nazionale italiana, ha parlato a Sky Sport dopo la delusione di ieri, senza aver potuto dare il proprio contributo a causa delle scelte del ct Ventura: "Quanto mi fa male? Dispiace non andare al mondiale. Ci abbiamo messo l'anima, ma non ci siamo riusciti. Chiediamo scusa a tutta Italia, ci rifaremo. 

Tutti ti volevano in campo, aumentano i rimpianti? "No, io ho sempre detto che accetto le scelte del mister, non ho rimpianti. Dovevamo vincere e per il mister quelli erano gli uomini giusti, non posso che accettarlo, con la nazionale devi accettare le scelte".

Nuova Italia? Sei pronti per un ruolo da trascinatore? "Sono sempre a disposizione. Se avrò questo compito spero di essere all'altezza e portare l'Italia in alto".

Estate azzurra col Napoli? Scudetto un obiettivo? "Quello è il mio obiettivo, vincere lo Scudetto. Ce la metteremo tutta fino alla fine per arrivare primi fino a maggio".