Dopo una trattativa lunga settimane e una missione, quella del direttore sportivo Piero Ausilio, a Barcellona, l'Inter ha finalmente trovato l'accordo per Rafinha. Il centrocampista brasiliano nelle prossime ore arriverà a Milano, dopo che le due società hanno trovato l'intesa totale per un prestito con diritto di riscatto fissato a 35 milioni di euro più tre di bonus.

DECISIVO RAFINHA - Decisiva, per la buona riuscita della trattativa, la volontà di Rafinha, che da diversi giorni aveva scelto i nerazzurri per rilanciarsi e dimostrare di aver recuperato al cento per cento dall'infortunio al ginocchio dello scorso anno. Il Barcellona era disposto a cederlo in prestito secco, al momento dell'inserimento del diritto di riscatto - voluto fortemente dall'Inter - c'è stato un lungo braccio di ferro sulla cifra da fissare. Intesa trovata, Rafinha è pronto a iniziare la sua nuova avventura: dopo Lisandro Lopez, l'Inter regala un nuovo rinforzo a Luciano Spalletti.