L'Atalanta torna a San Siro otto mesi dopo il 7-1 con triplette di Icardi e Banega. Quest'ultimo nel frattempo è tornato al Siviglia. Così come hanno lasciato l'Inter Ansaldi, Medel e Kondogbia. Dall'altra parte non ci sono più Conti e Kessie, ceduti al Milan. 

FUTURO JUVE - Nel posticipo di domenica sera a San Siro i bergamaschi non potranno contare sui futuri juventuni Spinazzola e Caldara. Al posto di quest'ultimo, al fianco di Palomino e Masiello, giocherà il brasiliano Toloi, portato in Italia nel gennaio 2014 alla Roma da Walter Sabatini, che lo apprezza tuttora. 

FUTURO INTER - L'ex di turno Gasperini ha convocato il futuro interista Alessandro Bastoni. Difensore classe 1999, il suo cartellino è già di proprietà dell'Inter, che lo lascerà in prestito all'Atalanta fino al termine della prossima stagione (giugno 2019). Bastoni giocò l'ultima mezzora dell'ultimo scontro diretto, entrando al posto di Kessie. Domani partirà ancora dalla panchina, anche perché oggi ha giocato 90 minuti con la Primavera dell'Atalanta. Prima in classifica con un punto di vantaggio proprio sull'Inter dopo la vittoria in casa per 3-0 sulla Lazio grazie ai gol di Barrow, Colpani e Melegoni. Centrocampista seguito con attenzione dalla stessa Inter in prospettiva futura. Settimana scorsa Melegoni ha giocato con l'interista Zaniolo,autore del gol del momentaneo vantaggio, nell'amichevole persa 2-1 dall'Italia Under 19 in Olanda. Dopo il trasferimento di Gagliardini nello scorso mercato di gennaio, i club di Zhang e Percassi sono pronti a fare nuovi affari.