Jovetic è stato il trascinatore dell'Inter a inizio stagione. Tre gol nelle prime due partite, ha giocato anche durante la sosta con il Montenegro. Ora l'Inter avrà tre partite in una settimana, perché c'è il turno infrasettimanale contro il Verona. E allora Jovetic potrebbe anche riposare, partendo dalla panchina. Se non contro il Chievo, nella gara successiva a San Siro. 

IL MOMENTO DI LJAJIC - Intanto Adem Ljajic sta facendo benissimo in allenamento, con gol meravigliosi. Sta facendo di tutto, insomma, per convincere Mancini a dargli una chance. E la chance potrebbe arrivare già contro il Chievo, possibile staffetta con Jovetic oppure da trequartista al posto di Perisic. Il modulo dovrebbe restare il 4-3-1-2 visto nel derby, c'è anche Palacio pronto. 

BROZOVIC E I RIENTRI - Lo stesso disorso di Ljajic vale per Brozovic: nel derby non sono entrati solo perché la partita si era messa in un certo modo ed è dovuto uscire Juan Jesus. Ma anche il croato giocherà tra il Chievo e il Verona, in una delle due. Spazio per tutti, senza creare casi. Intanto recuperano Miranda e Juan Jesus: si allenano, non ancora il gruppo. Sono in dubbio per il Chievo, ma potrebbero recuperare. Bisogna poi vedere se Mancini deciderà di rischiarli, visto che ci saranno altre due gare nei successivi 7 giorni.