Francesco Moriero, ex esterno di Inter, ricorda Ronaldo a la Gazzetta dello Sport: "Un fenomeno. Ho giocato con campionissimi come Robi Baggio e Totti, ma lui è stato il numero uno assoluto del calcio. Abbiamo mantenuto un legame fortissimo e ogni volta che viene in Italia passiamo del tempo insieme. Si informa affettuosamente sui miei risultati. Sono orgoglioso di essere suo amico. Che ricordi gli allenamenti e le partite con lui. Faceva cose incredibili. Allenatore o dirigente? Ronie fa bene a divertirsi in giro per il mondo. Con tutti i soldi che ha guadagnato non ha bisogno di portare a casa la pagnotta come noi comuni mortali".