19.30 Come riferisce anche la redazione di Sky Sport, il viaggio della delegazione interista a Monaco di Baviera per provare a chiudere l'operazione Shaqiri è rimandato a domani. I dirigenti nerazzurro incontreranno di persona il Bayern Monaco per accelerare la trattativa e ridurre la distanza tra domanda e offerta.

16.55 In attesa di avere novità sul suo futuro, oggi Shaqiri si è regolarmente allenato con il Bayern Monaco dopo 17 giorni di vacanza. 

14.55 Prestito oneroso di due milioni di euro, più  riscatto 'obbligatorio' fissato a 12 (più un milione di bonus in caso di qualificazione alla Champions League): è questa l'offerta ufficiale presentata via fax dall'Inter al Bayern Monaco. Il club tedesco si è preso qualche ora per valutare la proposta, in caso di risposta positiva è previsto il blitz di Fassone a Monaco di Baviera per chiudere l'affare.

14.00 L'ex allenatore del Bayern e ct della Svizzera, Ottmar Hitzfeld commenta: "Shaqiri ha bisogno di nuovi stimoli, Guardiola non gli dà fiducia e quindi per giocare titolare con continuità deve cambiare squadra". 

13.00 I dirigenti nerazzurri AusilioFassone si trovano entrambi ad Appiano Gentile, da dove sono in contatto telefonico col Bayern, pronti a partire verso Monaco di Baviera se e quando avranno la certezza di poter chiudere l'affare.

12.00 Per il nazionale svizzero, classe 1991 ex Basilea, è pronto un contratto di quattro anni e mezzo fino a giugno 2019. Secondo L'Equipe, la cifra del trasferimento si avvicina ai 20 milioni di euro, ma in realtà l'offerta dell'Inter è di 2 milioni di euro per il prestito più altri 12 milioni per il riscatto obbligatorio a luglio. 

11.00 In Inghilterra il Daily Star scrive che il Liverpool avrebbe trovato un accordo col Bayern Monaco sulla base di 10 milioni di sterline (circa 12,75 milioni di euro) ma almeno per il momento non arrivano conferme in tal senso.