L'Inter cresce. In campo, ma anche e soprattutto fuori. Questa è stata una settimana importante sul fronte societario. 

BILANCIO OK - Mercoledì il Cda ha approvato il bilancio al 30 giugno 2017, chiuso in perdita di 24 milioni, ma con ricavi in crescita del 33% e un fatturato sui 320 milioni. Il bilancio sarà approvato dall'assemblea dei soci di fine ottobre, quando l'Uefa potrà verificare che il club nerazzurro ha rispettato gli accordi sul Fair Play Finanziario. Intanto il CEO Alessandro Antonello assicura: "Suning non è mai stata e non sarà nella black list della Cina, sui debiti non rispondo a Fassone". 

MEDIA HOUSE - Ieri è stato presentato il progetto Inter Media House, con lo scopo di avvicinare alla squadra sempre più tifosi (già stimati in 300 milioni) di tutto il mondo. Nel centro sportivo di Appiano Gentile nuova sala stampa, nuovi spogliatoi, nuova area medica, palestra e area wellness. Inter Channel diventa Inter TV, tutto nuovo: nome, logo, studi e tecnologie. Sui media nerazzurri verranno creati maggiori contenuti interattivi, fruibili grazie alla nuova Inter Official App, già disponibile per smartphone e tablet sugli store iOS e Android in italiano, inglese e cinese: dalle informazioni sui calciatori ad allenamenti e partite fino alla biglietteria per lo stadio. 

NUOVE CASE - Per il futuro l'idea dell'Inter è quella di cambiare casa: lasciando Appiano Gentile per un nuovo centro sportivo in città o comunque vicino a Milano; cambiando la sede sociale di Corso Vittorio Emanuele; aprendo un ufficio a Shanghai; ristrutturando lo stadio, con San Siro attualmente di proprietà del Comune di Milano e in coabitazione con il Milan. Suning fa sul serio e porta avanti un progetto a 360 gradi nella stagione dei 110 anni dell'Inter. 

(IN)DIFESA - La brutta notizia è arrivata dall'infermeria, dove Zinho Vanheusden si è infortunato al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro con la Primavera in Youth League, dovrà operarsi nei prossimi giorni e tornerà in campo a marzo. Senza di lui, in attesa di correre ai ripari sul mercato di gennaio senza pescare tra gli svincolati, restano solo tre difensori centrali di ruolo, più D'Ambrosio. Nella FOTO e VIDEO gallery ripercorriamo le principali novità annunciate da Suning e le tappe della scorsa estate: dal rimprovero di Spalletti a un tifoso che insultava Ranocchia nel ritiro pre-campionato di luglio alle premure da mamma nei confronti della coppia titolare Miranda-Skriniar. Perché il calcio è una cosa seria, ma resta sempre un gioco. Da vivere col sorriso. 

@CriGiudici