Massimiliano Allegri al termine della partita contro la Lazio ha parlato ai microfoni di Rai Sport. Queste le dichiarazioni dell’allenatore bianconero: “Siamo stati polli. Fino a 30’ dalla fine non abbiamo giocato, dobbiamo riflettere. Ci aspetta una stagione difficile, dobbiamo rimettere tutto in discussione. La Lazio andava più forte, arrivavano prima sulla palla, poi sono calati e noi siamo cresciuti. Dovevamo portare la partita ai supplementari, ma la Lazio ha meritato”.

SINGOLI - “Douglas Costa è entrato bene, ha iniziato a puntare gli avversari e li ha messi in difficoltà. Khedira, Mandzukic e Higuain fuori forma? E’ un momento difficile, fisicamente stiamo soffrendo, abbiamo lavorato molto. Credevo di poter gestire meglio i primi 45’. Brutta prestazione, la Lazio ha meritato di vincere. Dybala con la numero 10? Nel primo tempo non è stato all’altezza come i compagni, nel secondo tempo ha fatto meglio. Il dialogo nel fine partita con Agnelli, Marotta e Paratici? Le vittorie vanno sudate, sarà un’annata difficile. A Cagliari ci sarà per forza una Juve diversa nella testa, la stagione è appena iniziata”.