Juventus sempre vigile sui giocatori in scadenza nel 2018. Tra quelli monitorati con grande attenzione da Beppe Marotta e Fabio Paratici c’è sicuramente Faouzi Ghoulam, finito nell’occhio del ciclone nelle ultime ore per non essersi presentato (senza avvisare) nel ritiro della sua Algeria causa febbre. Il terzino del Napoli è uscito anzitempo dal campo contro il Cagliari per i primi sintomi dell’influenza e lo staff medico - in accordo col giocatore - ha deciso di non farlo partire per la nazionale, mandando su tutte le furie la federazione algerina. Questa, però, è una questione che riguarda prettamente Napoli e Algeria. Per il futuro, invece, la Juve sta monitorando la situazione

PRONTA LA RICCA OFFERTA - Da escludere che la Juventus possa arrivare a gennaio a Ghoulam, anche se il giocatore non dovesse trovare l’accordo per il rinnovo con De Laurentiis. Il presidente del Napoli e il direttore sportivo Giuntoli lavorano da mesi ormai per convincere il terzino a firmare un nuovo accordo, un quadriennale da 2,5 milioni a stagione. Finora, però, il pressing non ha portato i frutti sperati. Secondo Tuttosport la Juve, con Kwadwo Asamoah in scadenza di contratto al 30 giugno 2018, continua a monitorare la situazione, pronta a offrire al giocatore circa 4 milioni di euro a stagione. Se il Napoli non riuscirà a trovare l’accordo sul rinnovo con Ghoulam, il duo Marotta-Paratici andrà all’assalto per il giocatore, che ha estimatori anche in Inghilterra, su tutti il Manchester City di Pep Guardiola. Per questo, tenuto conto che rientrerà Spinazzola dal prestito, la Juve sarebbe anche tranquilla in caso di offerte monstre per Ghoulam: è un obiettivo, ma non a cifre folli.