E’ il momento di Daniele Rugani. Anche a causa degli infortuni che hanno falcidiato la difesa della Juve, il giovane difensore ex Empoli ha già raccolto cinque presenze e un gol in questa stagione e contro l’Atalanta si prospetta un’altra partita da titolare a fianco di Benatia o Chiellini in una linea a quattro, oppure nella classica difesa a tre con in campo dal primo minuto tutti i difensori centrali a disposizione del tecnico juventino in questo momento. 

Come si legge sul Corriere dello Sport, aldilà degli infortuni, Allegri riconosce la crescita costante del difensore ex Empoli arrivato alla Juve senza aver mai ricevuto nemmeno un giallo in Serie A e ‘svegliato’ dai rimbrotti del tecnico di Livorno che gli chiedeva più aggressività. Un anno fa Rugani doveva ancora esordire con la maglia bianconera, oggi Allegri si affida a lui per sostituire i big della difesa.