Mai così lontani. Le voci su Faouzi Ghoulam e la Juventus sono destinate a spegnersi in tempi brevi; sì, perché l'infortunio dell'algerino vittima della rottura del crociato complica qualsiasi discorso per il futuro lontano da Napoli. E lo avvicina a un rinnovo ormai vicino, pur se non ancora arrivato al traguardo tra parte fissa dell'ingaggio e clausola rescissoria. Ma cosa accadrà con la Juve?

IL RETROSCENA - L'opportunità bianconera nasce da un'idea di Jorge Mendes, nuovo agente di Ghoulam insieme al fratello, quando si è aperta l'ipotesi di un addio di Alex Sandro destinazione Chelsea. Tutto arenato, poi ridiscusso a livello mediatico quando i dubbi sul rinnovo di Ghoulam con il Napoli sono aumentati; adesso, complice il suo infortunio, il laterale sta seriamente prendendo in considerazione l'idea di rinnovare in tempi stretti. I colloqui andranno avanti nei prossimi giorni per chiudere, ma la Juve ha rallentato notevolmente alle condizioni di Mendes (ingaggio molto alto, oltre i 3,5 milioni) anche come operazione a costo zero. Frenata e idea ormai pronta a passare in secondo piano, i dubbi sul recupero fanno il resto. E De Laurentiis è pronto a blindarlo...