La Juventus ha un tifoso in più. Si tratta di Gary Payton, ex playmaker di Seattle SuperSonics, Milwakee Bucks, Los Angeles Lakers, Boston Celtics e Miami Heat, due volte campione olimpico con la nazionale USA e un campionato NBA vinto nel 2006, a Miami. L'ex numero 20 ha posato con la maglia bianconera, personalizzata.