Una due giorni per osservare da vicino i nuovi talenti del Belgio e scovare nomi interessanti in chiave mercato. Come appreso in via esclusiva da Calciomercato.com, la dirigenza della Juventus si trova sul territorio belga e stasera guarderà con attenzione la sfida tra Anderlecht e Malaga, gara valida per il gruppo C di Champions League, quello del Milan.

Un occhio sullo spagnolo Isco (autore di una doppietta contro lo Zenit di Spalletti) del Malaga e su Mbokani, ma soprattutto su Dennis Praet, miglior giocatore dell'Aegon Future Cup 2011, torneo internazionale organizzato dall'Ajax. Trequartista, è il classico numero 10, tutta corsa e fantasia. Classe 1994, in carriera ha già vestito la maglia dell'Under 19 del suo paese; l'Anderlecht lo strappò al Genk il 18 maggio 2010, facendogli firmare un triennale con scadenza fissata al 30 giugno 2015.

Domani, invece, i dirigenti bianconeri si sposteranno a Bruges, per assistere all'incontro tra i padroni di casa e i portoghesi del Maritimo, sfida valida per il gruppo D dell'Europa League. Occhi su Maxime Lestienne, classe 1992, esterno offensivo di sinistra della formazione belga, quattro gol in campionato in nove gare finora.