Bocciato in una delle annate che per la Juventus rimarrà nella storia. Il club bianconero, dopo aver vinto la Coppa Italia si appresta a portare a casa anche lo Scudetto e a giocarsi con il Real Madrid la finale di Champions League. In questi risultati positivi non c'è però traccia di Mario Lemina che si sta limitando al ruolo di comparsa dopo l'inaspettato riscatto da parte del club bianconero la scorsa estate.

BOCCIATO DA ALLEGRI - E pensare che l'inizio della stagione l'aveva visto spesso partire fra i titolari. 6 presenze dal primo minuto nelle prime 8 gare poi la svolta, arrivata in Champions League quando lasciò in 10 i bianconeri nella gara di andata contro il Lione. Era il 18 ottobre e da li in poi uscì, per infortuni e per scelta tecnica dalle rotazioni di Massimiliano Allegri. Ha saltato la Coppa d'Africa, che avrebbe dovuto giocare con il suo Gabon ed è stato impiegato con il contagocce in questo finale di stagione che l'ha visto perfino giocare da esterno d'attacco.

QUANTO VALE? - La scorsa estate, poco dopo il riscatto completato dal Marsiglia per 9 milioni di euro + 1 di bonus, Lemina ha rifiutato offerte importanti già approvate dalla Juventus che superavano i 18 milioni di euro. RB Lipsia e Stoke City lo volevano ma Lemina ha sempre aspettato offerte da club che giocassero la Champions (il Leicester era interessato, ma non ha mai avanzato una proposta). Oggi per fare plusvalenza la Juventus deve venderlo per una cifra superiore agli 8 milioni.

CHI LO CERCA - Difficile che dopo l'annata che si sta per concludere possano esserci club disposti ad arrivare ai 18 milioni di euro sfumati la scorsa estate, ma la Juventus ha tutta l'intenzione di privarsi di Lemina. Il Marsiglia è il club che più si è fatto avanti per riacquistarlo, almeno in prestito, mentre il Lione ha preso informazioni su di lui nel corso dei contatti per Corentin Tolisso. L'Idea Roma è più una suggestione legata all'approdo in giallrosso di Monchi, ma la vera sorpresa, che aiuterebbe e non di poco la Juventus a raggiungere i 18 milioni di euro di offerta che garantirebbero circa 10 milioni di plusvalenza arriva dalla Premier League dove l'Arsenal si sta interessando al centrocampista bianconero.