L’Atalanta dei giovani sta stupendo tutti e la Juventus guarda interessata in casa della Dea. Sono tre, in particolare, gli obiettivi di mercato dei bianconeri. Secondo quanto riporta Sport Mediaset, ieri c’è stato un incontro tra Fabio Paratici e la dirigenza atalantina a Milano per parlare di Kessié, Conti e Caldara, mentre nel pomeriggio di oggi è stato Marotta ad avere un contatto telefonico con il ds atalantino Zamagna.

COME MANDRAGORA - Il centrocampista ivoriano è quello che desta maggior interesse in casa Juve, date le sue caratteristiche fisiche e tecniche che in questo momento mancano al centrocampo della Juventus. Paratici sta pensando ad una formula simile a quella usata lo scorso anno per Mandragora: chiudere subito l’accordo per l’acquisto definitivo e lasciare il giocatore in prestito all’Atalanta negli ultimi sei mesi della stagione.

NUOVO CICLO - Diverso il discorso riguardante i due difensori italiani, per i quali si sta tentando di chiudere un accordo a giugno. Oltre a un centrocampista, la Juventus ha anche bisogno di rinnovare l’acciaccato pacchetto arretrato e in quest’ottica Caldara rappresenta un obiettivo importante per la prossima stagione, mentre Conti potrebbe diventare l’erede di Lichtsteiner e Dani Alves sulla corsia di destra.