Aspettando notizie dall'infermeria (vedi Pjanic), la Juve nonostante un Dybala appannato riparte nel modo migliore dopo il Bernabeu: 3-0 alla Samp e allungo in vetta a +6 sul Napoli. Bene Howedes, devastante Douglas Costa. Queste le pagelle di Calciomercato.com

 

Juventus-Sampdoria 3-0

JUVENTUS

BUFFON 6.5: padrone dell'area di rigore, osannato dal pubblico

HOWEDES 7: fisicamente regge l'urto anche quando dalle sua parti passa Zapata. Buona prova da terzino bloccato, ruolo che interpreta con disinvoltura, e quando si sgancia trova anche i tempi giusti per il gol. Sarà utile in questo finale di stagione, la sorpresa più bella della giornata è lui

RUGANI 6.5: palla al piede non è mai pulitissimo, in marcatura è spesso dominante

CHIELLINI 6.5: meno in vista di altre volte, chiamato a comandare una difesa inedita

ASAMOAH 6: tanti errori in appoggio, per il resto svolge il compitino

KHEDIRA 7: i fischi contro il Milan hanno fatto scattare una molla, non sbaglia più un colpo (81' STURARO ng)

PJANIC 6: un po' in difficoltà fino al momento della sostituzione (44' DOUGLAS COSTA 8: tenerlo fuori in questo momento è un lusso, entra e la risolve con tre assist da applausi)

MATUIDI 6: pasticcia con la palla tra i piedi ma è fondamentale la corsa con cui tiene uniti i reparti

CUADRADO 6: non incide, prestazione che serve per continuare a trovare il ritmo partita

DYBALA 5.5: tanto sacrificio senza riuscire a illuminare il gioco bianconero (66' BENTANCUR 6: entra per dare maggiori geometrie e gestire il pallone sul doppio vantaggio)

MANDZUKIC 7: da Madrid in poi, trasforma ogni cross in un gol. Ritrovato, proprio in tempo per il rush finale.

All. ALLEGRI 7: cambia e ricambia in corsa, la beffa di Madrid sarà dura da smaltire intanto la sua Juve vola a +6 sul Napoli. Guardi classifica e bacheca, chiedere di più diventa veramente missione complicata.


SAMPDORIA

VIVIANO 6: incolpevole sui gol

SALA 4.5: quando entra Douglas Costa la sua partita diventa un incubo

FERRARI 5.5: fermo come tutti sui gol bianconeri

SILVESTRE 5: perde la misura degli avversari in occasione delle due reti juventine

REGINI 5: non spinge mai, ma limita i danni su Cuadrado. Quando Douglas Costa lo punta, il confronto è impietoso

BARRETO 6: risponde colpo su colpo contro Matuidi (81' VERRE ng)

TORREIRA 5.5: rispetto all'andata cambia la musica e lui non si vede

PRAET 6: il migliore dei suoi

RAMIREZ 5: spreca la migliore occasione della Samp in avvio (61' CAPRARI 5.5: non entra in partita, ma il risultato era già compromesso)

QUAGLIARELLA 6: salutato dagli applausi dei suoi ex tifosi, un tempo d'esperienza per lui (46' KOWNACKI 5.5: buone qualità ma ancora leggero al cospetto di colossi come quelli della Juve)

ZAPATA 5: solitamente bestia nera per la Juve, questa volta viene ingabbiato

All. GIAMPAOLO 5: non bissa l'impresa dell'andata, più in generale la sua Samp non è più quella dell'andata.

@NicolaBalice