James Rodriguez, numero 11 del Bayern Monaco, parla ad As, tornando sul rigore dato ai suoi ex compagni del Real Madrid contro la Juventus: "Il rigore discusso contro la Juventus è il premio a tutti gli sforzi fatti per passare il turno. Cristiano Ronaldo è una macchina per segnare. Il Real Madrid è la squadra della Champions, ma il Bayern non può nascondersi. In tante occasioni ha messo in difficoltà il Real nella sua storia. Spero di poter dare il mio contributo in campo per ottenere la finale di Kiev".