Juve-Atalanta si riscopre sfida speciale per la classifica, ma sarà senz'altro scontro speciale per Leonardo Spinazzola, che in nerazzurro si sta ritagliando spazi importanti, ma rimane di proprietà della Vecchia Signora: "La Juve resta comunque un sogno. Passare dalla Primavera alla Prima Squadra era impossibile, nemmeno Marchisio e Giovinco ci sono riusciti. Ma continuo a sperarci". La confesisone la fa a Il Corriere dello Sport, a cui rivela anche un ricordo non proprio positivo: "Quando la Juve mi spedì in B non fu facile. Tra Empoli e Lanciano non giocavo molto e avevo temuto che non sarei mai riuscito a mettere in mostra le mie qualità".