Roberto La Florio, agente di Sandro Tonali, giovane centrocampista del Brescia, ha parlato a GianlucadiMarzio.com: "Non si deve esasperare questa situazione, lui non deve crescere con l’ossessione di essere il ‘nuovo Pirlo’: lui è Sandro Tonali. Il ragazzo lo seguo da tre anni anche se è sotto la mia procura solo da quando ha compiuto 16 anni. L’ho seguito giovanissimo nelle giovanili del Brescia dove ho altri giovani giocatori che seguo: adesso su di lui stanno mettendo gli occhi tutte le big. Io ho un buon rapporto con il presidente Cellino: una tutela in più per Tonali. Non deve avere fretta, deve crescere con calma. Parliamo di un classe 2000 che ha esordito ad agosto in un campo difficile come quello di Avellino e che sta giocando titolare in questo momento nel Brescia, in Serie B. Sta vivendo questo momento molto serenamente: ha un grande pregio, non sente la pressione. Juventus, Inter, Genoa, Sassuolo, Bologna, Palermo sono tutte squadre che hanno già chiesto informazioni. Lasciamolo però crescere Tonali con calma".