A tutto Beppe Marotta. Il direttore generale della Juventus a Calciomercato.com ha fatto il punto sul mercato bianconero: "Ci sono ancora spiragli per anticipare l’arrivo di Spinazzola? Lo definisco un caso umano, ogni ragazzo nel calcio gioca col sogno che magari si avveri di indossare la maglia della squadra per cui tifa. Spinazzola vuole indossare la maglia della Juve, ma visto l’impegno preso con l’Atalanta che vogliamo rispettare, ora non è possibile. La fiducia nei suoi confronti non cambierà in un anno. Papu Gomez deve essere più responsabile, certi messaggi vanno interpretati e non solo letti. Bisogna fare corsi per capitani, Papu Gomez deve imparare e prendere esempio da Buffon".

SCHICK E KEITA - "No, assolutamente, non c'è rammarico. Una cosa erano le esigenze, un’altra le opportunità. Esigenze: abbiamo preso giocatori funzionali per Allegri. Keita era un’opportunità, ma al momento non faceva al caso nostro, era un investimento per il futuro. Abbiamo fatto le nostre proposte al presidente Lotito, ma non sono state accettate. Bravo Lotito a venderlo al Monaco a 48 ore dalla fine del mercato e in bocca al lupo a Keita".

MATUIDI - "Come mai Matuidi a centrocampo? Nel mercato le società devono valutare, non sempre comprare. Il mercato è la ciliegina, noi l’anno scorso abbiamo fatto la finale, la rosa è buona. Matuidi, Douglas Costa e Bernardeschi sono signori giocatori, lo stesso De Sciglio è un giocatore importante per l’economia della stagione. Matuidi? Per lui parla il suo palmares, siamo molto felici di averlo preso".

ASAMOAH - "Non nascondo che voglia andare al Galatasaray: quando un giocatore vuole andare via cerchiamo di accontentarlo, ma la richiesta è arrivata tardi e non siamo nelle condizioni di sostituirlo, forse lo saremo domani. Nel momento in cui dovesse rimanere con noi, ritroverà le energie per giocare alla Juventus”. 




SCHICK - "Confermo le grandi qualità di Schick. Purtoppo c'è stato questo problema alle visite mediche che ci ha impedito di concludere l'operazione. Rimpianti per Keita e Schick? Rimpianti ci sono sempre. Keita voleva essere trasferito, la Lazio anche, il Monaco si è inserito dopo aver ceduto Mbappé con un'offerta importante". 

KHEDIRA - "Piccolo problema al ginocchio, non sembra essere nulla di grave". 

MERCATO - Howedes ultimo colpo di mercato? Penso di sì, non abbiamo in mente altro. Siamo soddisfatti del nostro mercato, abbiamo trattenuto Alex Sandro e altri. Abbiamo rinforzato gli esterni e confermato un organico che ha raggiunto traguardi importanti. Emre Can ottimo giocatore, non so se rinnoverà col Liverpool: staremo alla finestra a vedere". 
   
 
GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com