"Certi amori non finiscono fanno dei giri immensi e poi ritornano. Amori indivisibili, indissolubili, inseparabili...". I versi di Amici Mai di Antonello Venditti sono perfetti per descrivere la storia d'amore tra il Milan e Kakà. Nata nell'estate 2003, continuata fino al 2009, ripresa nel 2013-2014, pronta a riaccendersi, ora che il brasiliano ha scelto di terminare la sua avventura nella Mls con la maglia di Orlando.

IL MILAN LO RIVUOLE - Secondo quanto raccolto da Calciomercato.com il Milan vuole fortemente il ritorno Kakà, vuole riabbracciarlo, vuole riaccoglierlo nella sua famiglia. Ricky oggi è a Milano, domani salvo imprevisti incontrerà Fassone e in serata sarà a San Siro, in quella che è stata casa sua, per assistere a Milan-Austria Vienna. L'a.d. vuole capire come inserire Kakà nel club, quale ruolo affidargli, vuole confrontarsi con lui per capire cosa può dare. C'è la forte volontà di tornare a lavorare insieme, insomma, dalla stagione 2018-2019. Kakà infatti non ha ancora escluso la possibilità di giocare ancora sei mesi.

LA CONFERMA - Arrivano conferme direttamente dalla società rossonera: domattina Kakà sarà a Casa Milan. Un incontro per visitare il museo, in attesa del colloquio con Fassone e di possibili sviluppi per un ritorno ufficiale nel club.