(ENGLISH VERSION)

Mondiale Under 17, corre l’anno 2013. La Juventus ci vede lungo, si innamora totalmente di Franck Kessié
. Sa fare il difensore e il centrocampista, gioca nella Costa d’Avorio, è una vera pepita; oggi, è tra i migliori talenti che brillano in Serie A. Perché nonostante i report sempre ai massimi voti degli scout bianconeri, Kessié alla Juve non ci andrà. E il Cesena si gode un gioiellino cresciuto, maturato, oggi esploso con la maglia dell’Atalanta grazie a un inizio di stagione devastante. Come vi abbiamo raccontato, il Napoli ha un’opzione su di lui strappata dai tempi dell’affare Grassi con l’Atalanta. Ma la Juventus non stacca gli occhi di dosso a Kessié, anzi.

PALLINO BIANCONERO - Gli osservatori bianconeri sono sempre presenti a seguire Franck, lo sono stati in Serie B a Cesena e lo sono adesso in Serie A per tenere d’occhio l’ivoriano con la maglia della Dea. Così come quelli di tanti top club europei arrivati in particolare dall’Inghilterra per monitorare questo giovane di cui si parla tanto bene: Kessié è un ’96, ha referenze ottime, si sono scomodate società importantissime, dal Chelsea al PSG passando per il Manchester United. Ma la Juventus non ha nessuna intenzione di perderne le tracce, tanto da aver allacciato i rapporti anche con l’agente del centrocampista della Costa d’Avorio nelle ultime settimane. Per tenersi aggiornati, nessun dialogo avanzato. Per ora…

LA STRATEGIA - Nelle idee di Marotta e Paratici non c’è di passare all’assalto subito. E’ vero, in tanti adesso hanno messo Kessié nel mirino; ma la Juve può vantare ottimi rapporti con l’Atalanta, sa dell’opzione del Napoli, non vuole esagerare nella valutazione di un ragazzo promettente ma che deve ancora dimostrare tanto. Ecco perché l’idea è di parlarne come possibilità da prenotare in vista di giugno, quando poi si andrebbe a decidere se lasciarlo un altro anno a Bergamo oppure portarlo a Torino. Per questo discorso bisognerà passare dall’opzione in pugno a De Laurentiis; ma la Juve lo sa, vigila, mantiene i contatti e pensa davvero a fare un tentativo per prenotare Kessié in vista del futuro. Senza spendere troppo: si parla già di 13/14 milioni, molti per le idee bianconere. C’è tempo per parlarne e per stabilire un prezzo. Intanto, la Juve c’è. Eccome.