Nella provincia di Al Furat in Iraq la polizia religiosa ha vietato di indossare le maglie di alcune squadre di calcio europee. Per quanto riguarda i club italiani, chi veste la maglia del Milan nei quartieri controllati dall'Isis può incorrere in punizioni durissime, fino a 80 frustate.

CHI SGARRA VIENE FRUSTATO - La lista delle maglie proibite, 
soprattutto di Adidas e Nike, include anche quelle del Manchester United, del Manchester City, del Chelsea, del West Bromwich e del SunderlandDivieto assoluto di vestire anche le maglie di Barcellona e Real Madrid e delle nazionali di Inghilterra, Francia e Germania, pena frustate nella pubblica piazza come recitano i dati rilevati da Jttm, l'osservatorio sulla Jihad e la minaccia terroristica.