Giorni febbrili, ore importanti, decisivo, che porteranno alla decisione finale di Stefan de Vrij. In scadenza di contratto a giugno con la Lazio, club che lo ha portato in Italia nell'estate del 2014 prelevandolo dal Feyenoord, il centrale olandese sta portando avanti da tempo le trattative per il rinnovo di contratto col club biancoceleste e sabato, secondo la Repubblica, Lotito attende la risposta del classe '92. Combattuto, dubbioso: è legato al club che ha creduto in lui e al popolo biancoceleste, ma è anche attratto da altri lidi. 

ATTESA INTER - L'Inter è la squadra che, in Italia, sta facendo più sul serio per de Vrij: contratto da 5 anni con ingaggio da 3,5 milioni di euro. Accordo di massima già raggiunto con l'entourage del giocatore, voglioso di una nuova sfida. Ma manca qualcosa, manca quel sì di Suning, sempre attenta, ultimamente, ai conti del club e agli investimenti di mercato, per chiudere l'affare. Sì che non è ancora arrivato. 

L'OMBRA DEL BARCELLONA - Oltre all'Inter c'è di più. Già, perché al Barcellona sono alle prese con una piccola rivoluzione difensiva: via Mascherano, si cerca il suo sostituto. Inoltre, Pep Guardiola ha messo nel mirino anche Umtiti, per il quale è disposto a pagare la clausola rescissoria. Ed ecco che il nome di de Vrij compare sull'agenda, anche grazie a chi ne cura gli interessi, quella SEG che ha già portato Vermaelen a vestire la maglia blaugrana. De Vrij, come riporta il Mundo Deportivo, sta prendendo tempo con la Lazio proprio per capire cosa farà il Barça, che diventerebbe subito la sua meta preferita qualora ci fosse l'occasione di volare in Catalogna. Lotito attende una risposta entro sabato per il rinnovo, con il pessimismo che ormai batte l'ottimismo delle scorse settimane; l'Inter aspetta un segnale dalla Cina, de Vrij attende i catalani. Una fase di stallo che sabato può svelare un indizio importante sul futuro dell'olandese. 

@AngeTaglieri88