Yuto Nagatomo è uno degli obbiettivi di mercato della Sampdoria. A confermarlo è anche La Repubblica - Genova, che sottolinea come il giapponese rappresenti la soluzione ideale nei piani del tecnico Marco Giampaolo.

A frenare le velleità blucerchiate è però l'ingaggio, visto che Nagatomo percepisce dall'Inter 1,5 milioni di euro. Compenso previsto fino al 2019, anno della scadenza del contratto. La Samp non può permettersi un simile fardello, e quindi punterebbe a chiedere aiuto alla stessa Inter.  

La speranza di Ferrero e Antonio Romei, si basa sugli ottimi rapporti che intercorrono tra le due società e con Piero Ausilio. I blucerchiati vorrebbero quindi proporre un accordo come nel caso di Matias Silvestre, quando i neroazzurri si accollarono parte del pagamento dell'ingaggio, allora però, l'argentino era in scadenza, situazione divergente da quella di Nagatomo.