A dieci anni esatti dalla morte di Gabriele Sandri, il tifoso della Lazio ucciso dal colpo di pistola esploso dal poliziotto Luigi Spaccarotella nell'autogrill di Badia al Pino, anche i tifosi del Bogliasco Bene pallanuoto hanno reso omaggio al giovane dj deceduto l'11 novembre 2007.

Sabato pomeriggio, durante l'incontro del massimo campionato pallanuotistico nazionale tra i liguri e l'Ortigia Siracusa, gli Irriducibili, l'anima più calda del tifo bogliaschino gemellata da anni con l'omonimo gruppo di sostenitori della Lazio, hanno esposto sulle gradinate della piscina Gianni Vassallo uno striscione recante la scritta: "10 anni fa un omicidio di Stato...ciao Gabbo non ti abbiamo dimenticato".