In campionato si sta ritagliando il suo spazio: per questo tra i convocati del ct Ljubiša Tumbaković per il Montenegro c’è anche il biancoceleste Marusic: “Da quando sono in nazionale, questo è certamente una della partite più importanti per me. Per molti, come per me, è la gara più importante della carriera”, ha detto a fosmedia.me. Già parole da leader, le sue: “Tutti i miei compagni credono in un risultato positivo e questo è l’unico modo per raggiungere quello che vogliamo. Siamo una buona squadra, l’abbiamo sempre dimostrato, vedremo queste due gare dove ci porteranno”. Prossimo avversario, la Danimarca: “Hanno sicuramente una buona squadra, hanno individui eccellenti, poi tatticamente sono forti. Ci aspetta un compito difficile. Sono pronto ad affrontare Eriksen, un giocatore spettacolare, sono sereno”.