Un confronto per ripartire tutti insieme. Un colloquio per lasciare alle spalle dissapori e divergenze delle ultime tre settimane, dalle «incomprensioni» sulla formazione schierata in Supercoppa al fallimento della trattativa Yilmaz. Il direttore sportivo Igli Tare e il tecnico Vladimir Petkovic ripartono così, con una lunga chiacchierata sulla panchina del campo d’allenamento di Formello durante l'allenamento di ieri. La nuova stagione non è cominciata al meglio – due pesanti sconfitte contro la Juventus e troppe amnesie difensive nelle prime tre gare – ma la società - come spiega Il Tempo - ha voluto ribadire la propria fiducia al tecnico di Sarajevo. Una fiducia piena, anche se non incondizionata: il tempo degli errori è finito, domenica si apre una settimana già decisiva per la Lazio.

Mai come ora, dunque, la perfetta sintonia tra la Lazio e Petkovic successiva allo storico trionfo in Coppa Italia sembra distante anni luce. Il rinnovo del contratto in scadenza il prossimo giugno, rimandato in estate, non è più così scontato. Al contrario, Petkovic deve ripartire bene dopo la prima sosta stagionale. Domenica la Lazio ospita il Chievo all'Olimpico, poi sfiderà il Legia Varsavia sempre in casa (giovedì 19) per chiudere la settimana domenica 22 con il derby: tre gare da non fallire per il tecnico di Sarajevo.