Tra le rivelazioni di questo avvio di stagione della Lazio, Lucas Leiva ha parlato a Goal.com in vista della sfida con la Juventus di sabato: "Dopo il Liverpool ho avuto l'occasione di andare in Turchia, altre situazioni c'erano anche state in Italia, il mio rapporto con i Reds è sempre stato molto forte, quindi abbiamo preso insieme ogni decisione. C'è stata una conversazione che è durata appena cinque minuti. Era il momento di partire, era la cosa migliore per tutti, il Liverpool l'ha capito e ha capito che meritavo una nuova sfida. Abbiamo avuto un buon inizio di stagione, abbiamo fatto bene in Supercoppa, nei primi turni di campionato ed anche in Europa. È troppo presto per tirare delle somme, abbiamo giocato appena dieci partite e c'è ancora molto da fare. Mi sono adattato presto al calcio italiano, nonostante avessi molto da migliorare soprattutto a livello tattico. Voglio aiutare la Lazio e sarebbe molto egoista dire che tutto è iniziato a funzionare perché sono arrivato io. Al contrario, la squadra ha fatto molto bene già nella scorsa stagione e fortunatamente sta continuando su questa strada".