Dopo le gare disputate ieri, è terminato oggi il quinto turno di Liga spagnola, per l'occasione infrasettimanale: si sono giocate in serata, a partire dalle 20, tre partite che hanno visto protagoniste squadre attualmente nella zona medio-bassa della classifica. Ha aperto la sfida del Riazor tra Deportivo La Coruna e Leganes, i due peggiori attacchi del campionato: vincono gli ospiti per 2-1, grazie alle reti di Luciano e Gabriel, che vanificano il vantaggio galiziano di Borges. Leganes che sale a 7 punti in classifica.

Alla stessa ora in campo anche Osasuna ed Espanyol, con gli ospiti che trovano la prima vittoria in campionato per 2-1, grazie a Leo Baptistao e Moreno (provvisorio pari di Leon).

Chiude alle 22 il mistero Valencia, che ospita al Mestalla la sorpresa Deportivo Alaves, in grado di ottenere un pareggio contro l'Atletico Madrid e addirittura una vittoria al Camp Nou contro il Barcellona: primi tre punti per i padroni di casa, conquistati grazie ad un rigore di Parejo all'88' (prima autorete di Laguardia e gol di Toquero, in rete dopo 1500 giorni nella Liga). Arriva dunque la reazione, con in panchina Voro Gonzalez al posto dell'esonerato Paco Ayestaran. I Murcielagos stanno pensando anche a Mancini come possibile candidato per la panchina.