Joachim Low, commissario tecnico della Germania, ha parlato della mancata qualificazione dell'Italia al Mondiale di Russia 2018: "Mi dispiace che non ci sia ai Mondiali. Penso che sia una cosa triste, però mi congratulo con gli svedesi. Hanno difeso bene. Per l'Italia questo potrebbe essere un nuovo inizio, alcuni giocatori stanno terminando la loro carriera. Ho il più grande rispetto per Buffon, Bonucci o lo stesso De Rossi, ho letto che non voleva entrare perché all'Italia serviva un attaccante, è stato un grande".