A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Antonio Maglie, giornalista del Corriere dello Sport:

“Calcioscommesse? Ho trovato esagerate le richieste ma sensazioni su come potrà andare a finire ne ho poche. Il meccanismo credo sia da rivedere perché se un giocatore non denuncia ma allo stesso tempo non accetta la proposta di illecito, non dico sia da premiare ma quasi. Il sistema è un po’ datato e non fa i conti col presente. 
Comprare un difensore diventa quasi una priorità nel mercato di gennaio. Mi auguro che Cannavaro non venga squalificato per 9 mesi ma c’è anche da capire Uvini che ruolo svolge in questo Napoli. Paolo Cannavaro non è un calciatore qualsiasi ma è un leader nella difesa e nella squadra azzurra. 
Contro l’Inter sono venuti a mancare alcuni giocatori cardine come Hamsik perché la squadra nerazzurra non lo ha fatto giocare come meglio sa fare. Dal punto di vista della personalità credo che il Napoli possa migliorare”.