Paolo Maldini, dopo una straordinaria carriera nel calcio, si è dato al tennis ed ha raggiunto traguardi importanti anche con una racchetta in mano; nonostante i 49 anni, infatti, l'ex capitano del Milan si è qualificato per giocare il prossimo Challenger di Milano. Maldini, in coppia con Landonio, suo allenatore, è riuscito a sbaragliare la concorrenza di tanti specialisti del circuito minore dei pro. Il prossimo 24 giugno, quindi, l'ex capitano del Milan farà il suo debutto tra i professionisti del circuito: un risultato straordinario per uno dei più grandi campioni della storia del calcio che ha dimostrato grande abilità anche in uno sport, in teoria, a lui più estraneo.
 

Ready for the Aspria Milano ATP Challenger

Un post condiviso da Paolo Maldini official (@paolomaldini) in data: