Un drastico taglio della quota sull’esonero di José Mourinho. Operato dai bookmaker internazionali non tanto per il ko dello United contro il Chelsea, quanto per la reazione degli scommettitori alle ultime voci di mercato. Dicono i media inglesi che lo Special One sia in trattativa per firmare con il Psg, a partire dalla prossima stagione. È stata questa, molto probabilmente, la scintilla che ha fatto scattare il flusso di scommesse, sostiene George Elek, portavoce di Oddschecker, il portale che monitora i flussi di gioco e le quote di decine di bookmaker internazionali: «Abbiamo rilevato numerose scommesse sul suo esonero - dice Elek - tanto da vedere la sua quota abbassarsi da 66 a 40 prima e fino a 20 poi. Nelle ultime 24 ore l’addio di Mou ha raccolto il 23% delle puntate, alcune anche molto consistenti, nella giocata sul prossimo allenatore di Premier a saltare. Appare difficile che il Psg possa esonerare Unai Emery in corsa, per cui gli scommettitori, probabilmente, hanno preferito indirizzarsi sull’esonero di Mourinho».