Non è solo il Napoli a piangere per il mancato trasferimento di Simone Verdi dal Bologna: una scelta di vita coraggiosa e personale, ben precisa, che non ha lasciato spazio ad ulteriori repliche da parte della società di Aurelio De Laurentiis. Non si sa se dietro a questa decisione ci sia la corte di un altro club per giugno, Inter o Roma che siano, inutile parlarne ora. Quel che è certo è che i partenopei sono rimasti con il "cerino in mano", ma non sono gli unici: seppur in maniera decisamente minore, anche il Milan risente del mancato trasferimento del classe '92, ex Primavera rossonera, nella squadra di Sarri.

DALLA 10 DEL MILAN AL VAGABONDAGGIO - "Resto a Bologna" dice Verdi e conferma il suo agente, Donato Orgnoni: resta per giocare e continuare a mettersi in mostra. E' la prima volta che gli capita dai tempi del vivaio rossonero, dove era il faro indiscusso e il numero dieci, tanto da vincere la Coppa Italia Primavera con Stroppa in panchina, diventando poi il pupillo di Leonardo: poi tanto peregrinare, in prestito tra Torino e in seguito a Juve Stabia, Empoli, Eibar e Carpi, con la sola esperienza toscana da salvare, proprio sotto l'egida di Maurizio Sarri, prima dell'approdo nel capoluogo emiliano-romagnolo, dove è esploso definitivamente. 

QUANTO CI HA PERSO IL MILAN? - Proprio il club rossonero, che non gli ha mai dato fiducia, ora risente della scelta di Verdi. Arrivato a Bologna da Milano nell'estate 2016 a titolo definitivo per 2 milioni di euro, aveva mantenuto un piccolo vincolo col Milan: la società meneghina infatti aveva e ha tuttora una percentuale sulla futura rivendita del gioiellino di Broni. Una percentuale che si aggira intorno al 20%: se Verdi fosse stato ceduto a 25 milioni di euro al Napoli, nelle casse rossonere sarebbero finiti  5 milioni di euro. Un piccolo tesoretto, soldi in entrata che non guastano mai, soprattutto in un periodo di magra come questo, e che avrebbero potuto finanziare un colpo (magari un vice Kessie). Un deus ex machina importante, come direbbero i latini: ma non sembra essere la stagione del Milan, da nessun punto di vista.

@AleDigio89


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati su Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com