Un tuffo, un balzo, la reattività di un felino, la manona aperta a cacciar fuori dallo specchio della porta quello che sarebbe stato, con ogni probabilità, il gol che avrebbe deciso Milan- Napoli. Grande protagonista Gigio Donnarumma, dentro e fuori dal campo. Poche ore dopo infatti un video, uno scherzo con lo zio tifoso del Napoli, che ha scatenato l'ira del web filo azzurro: "Scusa, volevo togliere la mano ma non ci sono riuscito". Parole che, suo malgrado, hanno smosso il mondo dei social network, tanto che il giovanissimo estremo difensore si è sentito in dovere di spiegare l'accaduto tramite un successivo video pubblicato sulla propria pagina Facebook.

SOLO UNO SCHERZO - "Era un video personale, non so come sia uscito. Io sono un giocatore del Milan, quindi lavoro per il bene del mio club. Il messaggio era uno sfottò in famiglia, con mio zio, che facciamo sempre prima e dopo le partite. Non ho niente contro il Napoli o contro i napoletani, era uno scherzo, nulla di più. Mi dispiace se qualcuno ha frainteso le mie parole. Sono un simpatizzante del Napoli, torno spesso giù perchè sto bene, è la mia città". 

 

 

Pubblicato da Gigio Donnarumma su lunedì 16 aprile 2018