Non solo Federico Bernardeschi: nell'intervista rilasciata a Tuttosport, l'avvocato Beppe Bozzo ha rivelato anche interessanti retroscena sul trasferimento di Alvaro Morata dal Real Madrid al Chelsea. Il nazionale spagnolo era - insieme a Belotti e Aubameyang - uno dei nomi sulla lista di Mirabelli e Fassone come possibile innesto di prestigio per l'attacco del Milan

NO AL MILAN PER LA JUVE - "Se è stato davvero vicino al Milan? L’idea al ragazzo non dispiaceva", confessa Bozzo: "Ma se ha scelto di non tornare in Italia e andare al Chelsea è anche per i tifosi della Juventus. Alvaro a Cardiff è rimasto sorpreso positivamente dall’affetto dei sostenitori juventini e pure per questo ha preferito un’altra soluzione. Un ritorno alla Juve? La vedo difficile, io non sono tanto per le minestre riscaldate. Ma nel calcio mai dire mai...".