'Squadra che vince non si cambia' recita un vecchio motto, un modo di dire che Sinisa Mihajlovic ha voluto abbracciare in vista del prossimo impegno di campionato: contro il Carpi infatti il Milan schiererà la stessa formazione che ha battuto la Sampdoria e affrontato la Juventus nel turno precedente. Un solo cambio forzato per i rossoneri: assente Luca Antonelli per un problema muscolare, al suo posto giocherà Mattia De Sciglio.

MODULO - Il 4-3-3 visto contro il Crotone era una soluzione d'emergenza, domani a Modena il Milan tornerà a disporsi con il 4-4-2 che ha dato più solidità e più brio alla manovra offensiva.

DUE BALLOTTAGGI - Nessun dubbio in difesa e tra i pali, dove torna Gigio Donnarumma dopo aver riposato in Coppa Italia, a centrocampo sono Juraj Kucka e Nigel de Jong a giocarsi una maglia: in netto vantaggio lo sloveno, l'olandese potrebbe avere una chance a gara in corso. In attacco sicuro Mbaye Niang, in un momento di forma straordinario, al suo fianco uno tra Luiz Adriano e Carlos Bacca: al momento Mihajlovic è intenzionato a schierare il colombiano.

Ecco dunque la probabile formazione del Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, De Sciglio; Cerci, Kucka, Montolivo, Bonaventura; Niang, Bacca.

Federico Albrizio
@Albri_Fede90