La politica dei giovani, in casa Milan, sta funzionando alla grande. Dopo Donnarumma, Calabria e Locatelli, voi chi lancereste in prima squadra?

Da VivoPerLei
AngelRedBlack scrive:


Vincenzo Montella sta ancora studiando il materiale umano che ha a disposizione. Tuttavia più il tempo passa e più il Milan inizia ad avere una sua fisionomia precisa. Calabria pare aver scalzato Abate per quanto riguarda il ruolo da titolare sulla fascia destra. È una scelta che condivido. Abate non mi convince, è distratto in fase difensiva e non è un mostro nemmeno nella fase offensiva. Non salta mai l'uomo, non crea superiorità numerica e in fase difensiva è un disastro. Calabria lo reputo molto promettente. Ha una grande corsa, ottimo nella fase di recupero e ha ancora ampi margini di miglioramento visto che è un classe 1996 mentre Abate è un classe 1986. Di questo ha bisogno il Milan, di allenatori coraggiosi che lanciano i giovani. Una delle poche note liete di questi anni è il vivaio. Negli ultimi anni stiamo lanciando giovani e li stiamo azzeccando tutti. Mihaijlovic ha lanciato Gianluigi Donnarumma regalando al Milan e al calcio italiano e mondiale un portiere destinato a diventare un crack assoluto. Io personalmente ho sempre detto che anziché prendere giocatori non da Milan come i vari Poli e Zapata per esempio , anziché sprecare i soldi, meglio lanciare e aspettare un giovane. Molto meglio un Manuel Locatelli di un Montolivo, meglio un Niccolò Zanellato di un Poli ed è meglio un Davide Calabria di un Ignazio Abate. Ora Montella deve osare e lanciare i giovani. Quando non si hanno i soldi bisogna puntare sui giovani e non sprecare quei pochi che si hanno per i vari Poli, Zapata e compagnia scarsa. Io giocherei così: 4/3/4: DONNARUMMA, CALABRIA,PALETTA,ROMAGNOLI,DE SCIGLIO,KUCKA(M.FERNANDEZ),LOCATELLI, BONAVENTURA, SUSO, BACCA, NIANG. CAPITANO: BONAVENTURA O BACCA. 
CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE E PER COMMENTARE