"Il Milan ha dormito su di me". Parole di Pierre Emerick Aubameyang che, alla Gazzetta, nei giorni scorsi aveva confermato che i rossoneri avevano provato ad acquistarlo nel corso dell'estate. A Dortmund è Stefan Buczko, corrispondente per ESPN, a chiarire com'è andata: "Lo aveva già detto durante una sessione di Instagram, sa? Il Borussia stava negoziando il passaggio di Aubameyang al Milan, rendendo ben chiara una cosa: c'era una deadline per la corretta esecuzione del trasferimento, perché c'era bisogno di un tempo tecnico per trovare un rimpiazzo, eventualmente. Il Milan non ha soddisfatto le richieste e quindi Auba è rimasto. Tornando indietro, sarebbe stato più intelligente, per il Dortmund, venderlo già in estate, eliminando le circostanze che poi sono successe quest'estate. Ma magari il club non pensava che volesse forzare il trasferimento".