Andrea Poli adattato come terzino destro per l'emergenza che regna in casa Milan? Il diretto interessato ammette a Sky Sport 24: 'Possibile, è un ruolo che ho già vestito negli Stati Uniti, non ci sarebbero problemi'. A proposito dell'arrivo di Kakà, Poli afferma: 'Siamo tutti contenti di accoglierlo perché è un grande campione, si sta allenando con tanto impegno. Averlo con noi è un motivo d'orgoglio, giocare con lui è una grande soddisfazione'.

'Lo scudetto? Credo che la Juve sia la squadra da battere, ha dimostrato di meritare lo scudetto in questi due anni - prosegue Poli -. Il Mondiale in azzurro? Sono molto tranquillo, ho già fatto parte di quel gruppo: sono concentrato per far bene qua al Milan, ad altro non penso'.