Altra tappa nel percorso del nuovo Milan. Una settimana dopo il passaggio di proprietà del club dalla Fininvest di Berlusconi alla Rossoneri Sport Investment Lux di Yonghong Li, oggi la nuova dirigenza rossonera ha presentato all'UEFA il piano quadriennale 'Voluntary Agreement', firmato dal nuovo amministratore delegato Marco Fassone.

BILANCIO IN ROSSO - A causa degli investimenti che saranno effettuati per rinforzare la squadra sul mercato, si prevede una passività di bilancio almeno nella prossima stagione. Poi, nei successivi tre esercizi, è in programma un rientro nei parametri economici stabiliti dal fair-play finanziario. Entro il prossimo 31 maggio l'UEFA deve rispondere (positivamente o negativamente) a questo piano quadriennale.